Navigazione veloce
Liceo Artistico Statale Frattini di Varese > Progetto “Incontro”

Progetto “Incontro”

Progetto Incontro, Il Mediterraneo

L’Associazione Andrea Paltani è nata per ricordare un giovane diciottenne, purtoppo morto in un incidente stradale, che ha lasciato come grande eredità una rete di relazioni molto ricca. Andrea aveva infatti la qualità umana di vivere rapporti di amicizia e collaborazione, trasversalmente e senza pregiudizi, con giovani di varie scuole e realtà ed era capace di grande apertura e curiosità.
L’associazione, tramite una serie di iniziative, vuole portare avanti lo “stile” di Andrea.

Da qui è nato il progetto “Incontro” che ha lo scopo di far incontrare i giovani dei licei varesini (Classico “Cairoli”, Scientifico “Ferraris”, Licei “Manzoni”, Artistico ”Frattini”, Liceo “Sacro Monte”) perchè lavorino su tematiche culturali legate a questo tema.
Ogni anno il progetto sceglie di declinare il tema dell’incontro in diverse prospettive. Per l’anno scolastico 2017/18 si è deciso di concretizzarlo sul “Mediterraneo”, visto nell’ottica dello scambio, delle similitudini, del confronto tra le varie popolazioni e civiltà che lo abitano.

Il progetto si aprirà, venerdì 13 ottobre con un Convegno i cui contenuti saranno poi sviluppati all’interno di laboratori, che si terranno durante l’anno scolastico, 2017/18, composti da studenti misti delle varie scuole. I linguaggi che gli studenti avranno a disposizione per approfondire le tematiche scelte e costruire un prodotto finale da presentare alla cittadinanza alla fine del percorso, spazieranno dal teatro alla scrittura, dalle discipline audiovisive e multimediali alla ricerca storica.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Locandina – Convegno del 13 ottobre al Teatro Apollonio

 

L’indirizzo dell’Associazione Andrea Paltani è: www.associazioneandreapaltani.it

 

                                                      LABORATORI: descrizione generale

DESCRIZIONE GENERALE:

All’interno del progetto “Incontro-Mediterraneo: crocevia di culture” si sono strutturati laboratori che permettono agli studenti dei Licei di Varese di incontrarsi per lavorare insieme sulle tematiche emerse durante il Convegno del 13 ottobre.

Ogni laboratorio, attraverso strumenti diversi, si propone di approfondire, a partire da ciò che emergerà dagli studenti, uno o più aspetti relativi al tema del Mediterraneo come luogo di incontro e contaminazione tra culture diverse. Ciò permetterà di acquisire nuove competenze e, in un clima di collaborazione e scambio, lavorare alla costruzione di un prodotto finale che sarà mostrato in un evento corale alla fine dell’anno scolastico.

COME FUNZIONANO:

-Ogni laboratorio è aperto a tutti gli studenti del quarto anno dei Licei che partecipano al progetto.

-Ogni laboratorio sarà tenuto da docenti esperti presso uno dei Licei e verrà avviato a partire da un numero minimo di partecipanti e avrà un numero massimo di iscritti.

-Se il numero delle iscrizioni fosse maggiore rispetto al numero massimo dei partecipanti si sceglierà di iscrivere gli studenti rispettando due criteri: la data di iscrizione e l’equa partecipazione degli studenti di tutte le scuole previste.

-I laboratori si terranno, in linea di massima, con cadenza quindicinale a partite da novembre e le date esatte verranno fornite dopo le iscrizioni.

-Il monte ore previsto è diverso per i vari laboratori ed è indicato nella pagina relativa a LABORATORI: descrizione analitica, dove verranno descritti anche i singoli laboratori.

 

LA PARTECIPAZIONE E’ GRATUITA E L’ISCRIZIONE AVVIENE TRAMITE IL SEGUENTE LINK:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdbuOXjWfV9IlGEmJ5ppnb9gRRSTjpJ0g2UMOsv9FSQENEzOA/viewform?usp=sf_link    

 

  LABORATORI: descrizione analitica

1) LABORATORIO DI SCRITTURA POETICA    Presso Liceo Scientifico Ferraris

Minimo partecipanti: 8 –  Massimo partecipanti: 15

Descrizione:

Il progetto è una sfida che nel mondo della scuola si lancia per promuovere la creatività in un settore di solito poco battuto come la poesia, ritenuta arte ostica e comunque lontana dagli interessi della contemporaneità, relegata allo studio scolastico e dunque spesso subita.

Il percorso che prevederà una decina di incontri di 2 ore e mezza  ciascuno sarà articolato in tre fasi :

La prima realizzerà una veloce ricognizione sulla natura del testo poetico e del suo particolare funzionamento. La seconda fase dell’attività , di tipo squisitamente laboratoriale, vedrà l’allievo, sulla base di stimoli sensoriali forniti ad hoc, in posizione attiva di creazione anche perché sollecitato lungo l’asse delle libere associazioni psichiche. La terza fase sarà finalizzata alla composizione vera e propria sulla tematica  “Mediterraneo” e metterà gli allievi nella condizione di testare il loro tasso di creatività sempre in un continuo rapporto di scambio di idee con il resto del gruppo estremamente utile anche per l’elaborazione formale dei testi.

Il laboratorio sarà tenuto dalla Prof.ssa Donatella Battini e gli incontri avranno cadenza quindicinale.

 

2) LABORATORIO DI TEATRO    Presso Licei Manzoni

Minimo partecipanti: 8 –  Massimo partecipanti: 15

Descrizione:

Il laboratorio di teatro dei Licei “Manzoni” è nato nel 2001 e da allora ha offerto ogni anno ad un nutrito numero di ragazzi e ragazze dei vari indirizzi dell’Istituto un percorso extracurricolare che si è sempre concluso con la messa in scena di uno o più spettacoli, a seconda del numero, sempre crescente, degli iscritti.

Lo scopo del Laboratorio, tuttavia, non è tanto la “Performance”, né il lancio di nuovi talenti, questo lo lasciamo fare a certi programmi tv, ma l’esperienza di scoperta di sé e degli altri, delle proprie possibilità espressive, creative e collaborative, e la scoperta del teatro come mezzo di riflessione partecipata sulla realtà.

Le tematiche sono scelte dai ragazzi o, come è accaduto quattro anni fa con l’associazione Eos di Varese a proposito della violenza sulle donne, proposte da partner esterni; i testi sono elaborati interamente dai ragazzi con il supporto drammaturgico dell’operatrice teatrale e dei docenti, a partire da esercizi di improvvisazione avviati durante il training nelle prime settimane di lavoro e da letture e approfondimenti sulla tematica in gioco.

 

3) LABORATORIO DI RICERCA STORICA     Presso Liceo Classico Cairoli

Minimo partecipanti: 8 –   Massimo partecipanti: 15

Descrizione:

Il laboratorio di ricerca storica svilupperà alcune suggestioni raccolte dai partecipanti alla conferenza del 13 ottobre all’Apollonio e cercherà di approfondire tematiche di storia contemporanea legate ad aree geografiche che si affaccino sul Mediterraneo. Il tutto attraverso l’analisi di fonti storiche di tipo fotografico, filmico, documenti, testimonianze ed altro. Gli studenti verranno quindi coinvolti in esperienze di ricerca a diretto contatto con fonti storiche di varia natura e in attività laboratoriali durante sette incontri di due ore ciascuno che si terranno presso il liceo classico “E. Cairoli”. Il prodotto finale consisterà in una presentazione della ricerca effettuata da proporre ai partecipanti al progetto e a tutta la cittadinanza.

Il laboratorio sarà tenuto dalla prof.ssa Monica Iori

 

4) LABORATORIO AUDIOVISIVO E MULTIMEDIALE     Presso Liceo Artistico Frattini

Minimo partecipanti: 8 –  Massimo partecipanti: 15

Descrizione:

Il laboratorio si articolerà, con cadenza quindicinale, in tre moduli consecutivi di 9 ore ciascuno per un totale di 27 ore e si terrà il Giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30.

Il primo modulo sarà relativo alla progettazione del prodotto finale, durante il secondo si effettuerà la produzione e nel  terzo la post-produzione.

Si lavorerà all’interno del laboratorio di discipline audiovisive e multimediale e, a partire dalle suggestioni raccolte durante il convegno, si sceglierò uno o più temi che saranno sviluppati fino al prodotto finale.

Il laboratorio sarà tenuto dal Prof. Benefico, dalla Prof.ssa Biancuzzi e dalla prof.ssa Ceci.

 

5) LABORATORIO DI GIORNALISMO   Presso Liceo “Sacro Monte

Minimo partecipanti: 8 –   Massimo partecipanti: 15

Descrizione:

Il laboratorio darà modo agli studenti avranno di incontrare diverse associazioni che favoriscono l’integrazione dei migranti e di realizzare interviste sulla base delle quali scriveranno articoli di giornale, corredati da immagini e foto. Il monte ore generale è di 16 ore.

Il laboratorio sarà tenuto dalla prof.ssa Francesca Urizzi

 

Per accedere al modulo di iscrizione cliccare sul seguente link, specificando a quale laboratorio ci si vuole iscrivere:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdbuOXjWfV9IlGEmJ5ppnb9gRRSTjpJ0g2UMOsv9FSQENEzOA/viewform?usp=sf_link